456views

la dura scelta del tone of voice

Il Tone of Voice (per gli amici solo TOV) è tutto ciò che ha un’azienda per comunicare alle persone la propria personalità. Testi, post sui social, persino immagini e video: la voce con cui intendi divulgare il tuo messaggio e i tuoi valori ai potenziali clienti deve emergere in ogni canale di comunicazione.

Perché è importante

L’utilizzo di un corretto Tone of Voice ti rende riconoscibile agli occhi delle persone. Pur non vedendo il marchio o il nome, l’utente deve essere in grado di distinguere la tua voce nel marasma di articoli e comunicati che circolano in rete e nei social. L’immediata identificazione della voce contribuisce a creare un legame di familiarità verso la tua audience. Tale confidenza sarà presto affiancata dalla fiducia verso l’azienda e i prodotti che pubblicizzi. E, si sa, la fiducia che si crea con il proprio pubblico è qualcosa di molto prezioso per qualunque business.

In generale è sempre meglio utilizzare un tono informale (senza esagerazioni) e leggero, ma ciò può variare in base al pubblico di riferimento. Quel che è certo, è che una voce macchinosa e, a tratti, innaturale, non piace nessuno. Non solo le persone non ti ascolteranno ma, anzi, si manterranno ben alla larga poiché sarebbe impossibile trovare dei punti in comune con chi utilizza un linguaggio atipico e non umanamente comprensibile. 

Il Tone of Voice ricopre un ruolo talmente importante nei meccanismi di marketing (digitale e non) che le operazioni di restyling, a cui si sottopongono abitualmente tutte le più grandi aziende del mondo, avvengono proprio a partire dalla scelta della voce da usare per comunicare al pubblico.

Insomma, avrai capito quanto sia fondamentale trovare la giusta voce per il tuo brand. Ma quali sono i passaggi per definire un corretto Tone of Voice? Eccoli spiegati in una semplice infografica.

Definire il tuo tone of voice infografica

 

You may also like

Condividi!