499views

Creare un'inserzione su FacebookLe inserzioni su Facebook sono annunci pubblicitari a pagamento che le aziende utilizzano per proporre al grande pubblico i propri prodotti o servizi.

Si tratta di uno strumento alla portata di tutti, efficace al raggiungimento di un vastissimo pubblico di utenti. Facebook è ben consapevole delle sue potenzialità (anche a livello di ritorno economico), non è un mistero infatti che investa costantemente nell’ottimizzazione delle opzioni rese disponibili agli investitori.

Se, dopo le dovute analisi, hai optato per questo tipo di promozione ma non sai da dove iniziare, non temere: ecco una piccola guida per creare un’inserzione su Facebook.

Prima di tutto devi accedere al pannello delle inserzioni: una volta entrato su Facebook, troverai nella colonna a sinistra (in basso, piuttosto in piccolo a dire il vero) la dicitura Crea. Clicca su inserzione e apparirà la pagina di gestione degli annunci.

creare un'inserzione su facebook

1.L’obiettivo

La scelta dell’obiettivo è la più importante dell’intera campagna. Per creare un’inserzione su Facebook che sia efficace, occorre avere ben chiaro il risultato che si intende raggiungere, in caso contrario l’inserzione si rivelerà del tutto inutile.

Gli obiettivi per creare un'inserzione su Facebook

Gli obiettivi proposti sono molteplici e si dividono in tre categorie principali:

  • notorietà, il fine è quello di creare interesse verso il tuo brand e coltivare la tua community;
  • considerazione, fai in modo che le persone, dopo aver letto il tuo annuncio, si interessino al prodotto/servizio e ne cerchino maggiori informazioni;
  • conversione, trasforma i tuoi utenti in potenziali clienti, portali a comprare dal tuo catalogo o a visitare il tuo punto vendita.

Le sottocategorie sono ancora più specifiche, per meglio adattarsi alle diverse esigenze degli inserzionisti.

Un esempio. Hai aperto una nuova attività e vuoi che quante più persone possibile ne vengano a conoscenza. É consigliabile, in questo caso, creare un’inserzione con l’obiettivo di suscitare interesse verso il tuo nuovo business. Si può pensare poi di creare un ulteriore inserzione per favorire l’interazione da parte dei tuoi fan.

2.Il target

Scelta del target per creare un'inserzione su Facebook

È arrivato il momento di selezionare il target, ovvero il pubblico di riferimento cui verrà proposto il tuo annuncio.

In caso ci fossero ancora dei dubbi, è bene ribadire che Facebook non è solo un social dove perdere tempo. Rappresenta anche un cospicuo database su cui confluiscono l’enormità di dati inseriti dagli utenti di tutto il mondo. Potremo discutere a lungo sull’effetto deleterio che ha la condivisione spasmodica delle nostre informazioni all’interno della piattaforma, ma da inserzionisti (o aspiranti tali) non possiamo che esserne felici!

Scelta del target specifico per creare un'inserzione su Facebook

Creare un’inserzione su Facebook con un target specifico è possibile, nonostante possa mettere a dura prova la vostra creatività.

Scegli con estrema attenzione la tua audience tenendo presente che la copertura rappresenta una delle chiavi per la stima del budget. In soldoni: più la copertura è ampia maggiore dovrà essere il budget a disposizione. Se il target è ben definito tanto meglio sarà per le vostre tasche (e per il buon andamento della campagna).

3.Posizionamento dell’annuncio

Creare un'inserzione su facebook -il posizionamento

Decidi dove verrà visualizzata l’inserzione e su quale device (desktop o mobile).

Ricorda. Il sistema delle inserzioni non è limitato solo a Facebook ma si estende anche ad Instagram e Messenger, ovvero alle altre piattaforme di sua proprietà.

Un esempio. In base al target selezionato è possibile creare un’inserzione apposita per la piattaforma mobile di Instagram.

4.Budget e programmazione

Il tasto dolente: quanto dovrei pagare per la mia inserzione?

creare un'inserzione su facebook -budget e programmazione

Il costo dipende: 

  • dal budget che decidiamo di investire (giornaliero o totale)
  • da quanto vuoi la campagna sia performante, andando a scegliere la frequenza con cui l’inserzione sarà resa visibile (due o più volte al giorno).

Puoi all’occorrenza inserire il periodo specifico in cui l’inserzione sarà online, selezionando nel calendario le date.

Attenzione. Tieni a mente che l’intero sistema inserzionistico si basa sulle aste, dunque il budget inserito potrà essere soggetto a variazioni. Se vuoi andare sul sicuro imponi un limite alla tua offerta. 

5.Il formato

Formato per creare un'inserzione su Facebook

Per creare un’inserzione su Facebook che sia d’impatto, presta attenzione ai diversi formati di visualizzazione proposti, ognuno specifico per ogni obiettivo.

I formati disponibili sono:

  • carosello, permette di mostrare fino a dieci immagini (o video) in una sola inserzione
  • immagine singola
  • video singolo
  • slideshow, breve (ed economica) inserzione video creata a partire da un gruppo di singole immagini
  • raccolta, vetrina di immagini mostranti prodotti
  • canvas, inserzioni visibili a schermo intero

6.Live

Congratulazioni! Hai creato la tua inserzione su Facebook e sei pronto a mandarla live!

Dunque, è finita?

Certo che no. Puoi monitorare costantemente l’andamento dell’inserzione e, in caso di necessità, fare delle modifiche in corso d’opera: dal pannello generale metti in pausa l’inserzione e cambia il target o il budget dell’offerta.

In conclusione

Secondo stime recenti, gli utenti attivi su Facebook sarebbero 2 miliardi. A questi si aggiungono gli 800 milioni di utenti su Instagram e gli 1,3 miliardi su Messenger. Insomma, non c’è da stupirsi che le inserzioni su Facebook siano scelte da così tanti brand come strumento di promozione.

Creare un’inserzione su Facebook rappresenta un’opportunità da non sottovalutare anche per i piccoli imprenditori. Imparare e saper applicare i meccanismi per creare anche piccoli annunci può essere determinante per il successo della tua attività.

Attenzione. Una strategia di questo tipo può comunque risultare inefficace e del tutto inutile se non si ha a mente l’obiettivo da raggiungere. Tieni sempre presente lo scopo della tua campagna Facebook.

Se sei alla tua prima esperienza è inoltre consigliabile iniziare col mettere a disposizione un piccolo budget. Analizza come funziona dal vivo il sistema delle inserzioni di Facebook, fai degli esperimenti e tasta il terreno prima di fare sul serio. 

Un ultimo appunto. Viste le continue migliorie e rivisitazioni da parte di Facebook nelle opzioni e nello stile dei pannelli, le immagini proposte possono essere soggette a modifiche. Per rimanere aggiornato ti rimando alla pagina ufficiale di Facebook.

You may also like

Condividi!